Piccolo elefante cresce

piccolo elefante

Sesyle Joslin
ill. Leonard Weisgard
trad. Carla Ghisalberti
Oreccio acerbo 2014, €13
età 3+

Premio Andersen Miglior Libro 0-6 anni 2015

Questo libretto di piccolo formato, maneggevole, ben rilegato con copertina rigida, è un gioiellino da collezione per gli amanti dei libri per bambini. Ma oltre alla raffinatezza delle illustrazioni anni ’60 con tonalità che vanno dal grigio al rosa al nero e alle eleganti atmosfere ottocentesche dell’ambientazione, il libro merita lodi anche per la storia intessuta di parole e immagini. La storia racconta di un metaforico viaggio-avventura che Piccolo Elefante compie dopo cena, dalla cucina alla sua camera da letto, passando per il salotto e attraversando l’altissima scala che porta al piano di sopra. Per affrontare, da solo, quest’epica avventura, il protagonista si prepara fisicamente e psicologicamente: fa un lauto pasto, prepara ciò che gli può essere utile per affrontare il viaggio (pelliccia, spada, cappello, lanterna, stivali, un po’ di cibo…) e va a salutare la famiglia.

Piccolo Elefante diede un bacio a  Mamma Elefante.
“Saprai se sono arrivato sano e salvo perché troverò un modo per mandarti un messaggio. Nel frattempo, spero che tu non stia troppo in pensiero per me.”

Dopo di che, lavati ben benino i denti, parte.

“Bene. Ora vado per conto mio. Tutto solo.” E con la sua lanterna e la sua spada sguainata attraversò coraggiosamente la grande sala. Svoltò coraggiosamente in camera sua e saltò coraggiosamente nel suo letto, tirandosi le coperte ben sopra la testa.
“Ce l’ho fatta!” disse Piccolo Elefante. “Senza dubbio ce l’ho fatta! Tutto solo e per conto mio.”

E così soddisfatto si addormenta. Ha conquistato la sua indipendenza: il coraggio di dormire da solo nella propria camera.

[d.m.]


piccolo elefante2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...